UNO SGUARDO DAL PONTE

TOMMASO DI FRANCESCO, REIFICAR Vicenda silente

Prefazione di Giorgio Luzzi

Sembra talvolta divertire, e nel senso più alto del "comico", la macchina metrico-semantica messa in azione da Tommaso Di Francesco in questa raccolta. Ma se cerchiamo di andare a fondo del messaggio, ipotizzando la zona progettuale della res linguistica, ci troviamo di fronte a uno spazio di ambiguità rispetto al quale l'autore affida a chi legge la responsabilità di mettere a punto un messaggio definito: in realtà l'opera è "aperta", il tragico è molto spesso sulla scena e sarà compito nostro saperlo scovare.

............................

Tommaso Di Francesco è nato a Roma dove vive e lavora nella redazione del quotidiano "il manifesto". I suoi primi versi sono stati pubblicati da Pier Paolo Pasolini su "Nuovi Argomenti" nel 1968. Tra le sue raccolte poetiche Cliniche (Crocetti 1987, con introduzione di Franco Fortini), Tuffatori (Crocetti 1992), Disparte (Empiria 2003). Nel catalogo Manni sono le poesie Incorpora testo (1994) e Il buio della specie (1998), i racconti La passione della distrazione (2007) e il poema Via Latina. Camminamento (2012).

www.mannieditori.it