Speciale Mario Lunetta

A Mario Lunetta in un momento critico

di Alberto Scarponi

il tempo viene

                     con sue mosse che sempre ci sorprendono

così

            per te praticante del futuro

                                             è ora stata qui quella strana

ragazza... sì miss Epopea... che a ragione ama le belle glorie

del fermoimmagine sottotitolato

e narra e avvalora e ricorda e ripete e riporta e conferma...

tu... siamo stati... abbiamo voluto ciò che non abbiamo potuto...

avremmo dovuto quando abbiamo creduto... preveduto...

poi congetturato... postulato... ipotizzato... anche utopizzato...

appena... un po'... tanto... ma tanto miss Epopea ha musica

timeless per la serata...

il tempo è venuto... e tutto tra me e te s'è fatto tempo soltanto...

ora è sera... senza mistero... qui fuori l'intelligenza è artificiale...

per parlarci va di moda una mente... un narrare che dicono cross

mediale...

forse (che ardita parola)

dobbiamo dubitare

ancora dubitare...

da qui a lì magari

parlandoci in crossmediale...

tu ora lo vedi...

quando l'esserci è mera bandiera...

quando tutto è solo mentale

la mente s'imballa

e fa scherzi inattesi

a noi umani.

mercoledì 19 luglio 2017